I tricholoma rosso-bruni in Aspromonte

Il genere Tricholoma comprende circa un centinaio di specie fungine caratterizzate da spore bianche in massa, ialine e lisce al microscopio (elemento che lo separa dai generi dell’ordine Cortinariales dotati di spore sui toni del bruno), omogeneità della carne tra cappello e gambo, substrato terricolo in simbiosi con piante superiori, sia latifoglie che aghifoglie, imenio a lamelle caratteristicamente smarginate e di colore bianco o talvolta sul giallo, di norma scarsa o nulla ornamentazione sul gambo (volva sempre mancante, elemento che, assieme alla non eterogeneità tra cappello e gambo, lo separa dal genere Amanita), carne fibrosa - e non cassante come nei generi Lactarius e Russula -, crescita quasi mai cespitosa  (come avviene invece nel genere Lyophyllum, che si distingue microscopicamente anche per la siderofilìa dei basidi).

Leggi tuttoI tricholoma rosso-bruni in Aspromonte

Sottocategorie